Speaker

Gabriele Iemma

Colonnello dei Carabinieri, Comandante Provinciale di Brescia

Volere è potere

Chi è Gabriele Iemma?

Mi chiamo Gabriele Iemma e sono un Colonnello dei Carabinieri, da pochissimi giorni (18 marzo 2019) Comandante Provinciale di Brescia. Sono sposato e ho 3 figli.

Sono nato a Roma, dove ho vissuto fino a quando ho intrapreso la carriera militare, pur non avendo nessuna tradizione famigliare. L’Arma infatti è stata una scoperta. Mentre studiavo lingue all’università (sono sempre stato attratto dai viaggi, dalle culture diverse, dalle lingue straniere e dalla mediazione linguistica) – in anni in cui esisteva ancora il servizio di leva obbligatorio – decisi di fare l’Ufficiale di complemento nei Carabinieri (solo per 15 mesi). Fu un’esperienza bellissima: servire il proprio paese, contribuire a garantire la civile convivenza, sentirsi utile ogni giorno nel proteggere la collettività, cambiò completamente i miei obiettivi. Decisi che quella era la mia strada. Nel 1991 sono entrato all’Accademia Militare di Modena e successivamente ho frequentato la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Il percorso formativo è durato 5 anni, al termine del quale, nominato Tenente dell’Arma dei Carabinieri, mi sono laureato in Giurisprudenza. Nel corso degli anni, poi, ho conseguito la Laurea specialistica di II livello in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna ed un Master di I livello in “Studi Internazionali Strategico – Militari”. Ho svolto servizio in diversi reparti dell’Arma. La prima assegnazione nel 1996 è stata al Reggimento Carabinieri a Cavallo, dove sono stato fino al 2000. Successivamente ho svolto incarichi operativi a Lodi e a Torre del Greco (NA) e di staff al Comando Generale dell’Arma nel settore del personale. Dal 2006 al 2009 sono stato Aiutante di campo del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, esperienza entusiasmante che mi ha permesso di conoscere ancora meglio l’Arma, confrontandomi con colleghi di diverse Istituzioni, Forze di Polizia e Forze Armate, in Italia e all’estero. Più recentemente, per 3 anni, ho prestato servizio in Turchia dove ho svolto l’incarico di Addetto Aggiunto per la Difesa presso l’Ambasciata d’Italia ad Ankara. Negli ultimi due anni e mezzo, sono stato Comandante della Scuola Allievi Carabinieri di Roma.

Il mio lavoro mi ha dato e continua a darmi enormi soddisfazioni. Ho diversificato molto la mia esperienza e il filo conduttore è stato sempre lo stesso: rispettare i valori etici dell’Arma, agire con dedizione, passione e slancio al servizio delle nostre comunità, per la difesa dello Stato, delle Istituzioni, guidare con determinazione e generosità i nostri Carabinieri che operano per garantire la sicurezza di tutti noi. 

Ha partecipato

Brescia 26 Marzo 2019